Slovácko è arrivato al 44 ‘con il colpo di testa di Doška esattamente al centro della squadra. Il portiere Svenger ha preso la palla senza esitazioni e stava per giocare in fretta. Ma quando si sono scontrati con Šumulikoskim che stava sulla sua strada.

Quindi entrambi i giocatori cadde a tappeto erboso, ma poi rapidamente si alzò e cominciò a frugare Švenger Šumulikoského che lascia ovviamente l’amore. E i loro compagni di squadra hanno dovuto intervenire per due giocatori di calcio di ogni divisione.

“Ho voluto riscaldare, ma lui mi ha afferrato per la gola e strappato la mia maglia”, ha descritto il portiere ventotto. “Non so cosa dire di più.”

Tuttavia, il difensore o il centrocampista Slovácko si sono opposti a questa interpretazione. “Non ho fatto niente ma ha iniziato a spingerlo. Non mi piacciono cose simili.Ma mi ha chiamato molto. Quindi volevamo dire un ragazzo “, ha detto Šumulikoski. L’arbitro principale Pavel Franěk ha condiviso entrambi i giocatori con una scheda gialla, sorpresa dall’ex portiere di Sparta della reazione. “Per cosa?” Urlò subito dopo il verdetto di Svenger verso Fraňka.

“Non so cosa ho ricevuto la carta. Secondo l’arbitro, l’ho inseguito. Ma non voglio risolverlo più “, l’emozione di Svenger, per la quale è stata la seconda carta gialla nell’anno in corso. Ha anche ottenuto la prima partita nel primo turno della partita con Slovácko. Il momento dalla fine del primo semestre è stato anche commentato dai due allenatori. “Shvenger ha voluto giocare rapidamente, Sumulikoski lo ha difeso e lo ha tenuto a terra. Poi probabilmente volevano urlare.Ma ovviamente è stato un fallo sul nostro giocatore, almeno così ho visto, anche se ero lontano “, ha detto Bohemians Pivarník romano, allenatore, al suo portiere. Quando gli viene chiesto se è stato sorpreso che il giallo la carta è stata vista anche dal portiere di casa, Pivarnik ha risposto bruscamente: “Sono sorpreso da un sacco di cose. Non voglio commentare questo. “

L’allenatore slovacco Svatopluk Habanec ha apprezzato come l’arbitro Franek ha consigliato la situazione. “Entrambi sono un po ‘di giocatori di adrenalina, non amano niente. L’arbitro ha fatto questo bene, calmando entrambe le frasi “, ha detto Habanec. Le stringhe tra Svenger e Sumulikoski hanno portato i fan di casa agli avversari.Nella pausa di mezza giornata, hanno anche colpito la birra del difensore ospite Martin Kuncla. “Questo comportamento è ancora più motivante”, dice Kuncl.

Il prossimo corso del gioco ha portato alcuni interventi acuti da entrambe le parti, l’arbitro ha dato un totale di sei carte gialle. La squadra più redditizia è stata Slovácko, che ha vinto 2: 1 in Dolek e si è trasferito alla metà superiore del tavolo. Non mi ha sorpreso che fosse uno stallo. Entrambe le squadre hanno bisogno di punti e hanno dato tutto al match. L’Arbitro imposta il contatore secondo il quale vengono date le carte. Se fosse okay o no, non lo valuterei “, ha detto Švenger. L’ex portiere delle selezioni dei giovani giovanili, però, era più dispiaciuto per la sconfitta della sua squadra.I kangaroos non hanno vinto sei partite e sono appena oltre il tredicesimo posto a soli due punti di fronte alle posizioni di discesa.

“È una perdita. Avevamo bisogno di tre punti e non funzionava. Lo abbiamo fatto, ma non è stato sufficiente per tre punti “, Svenger rimpiangeva.

Annunci